La colpa: band da Milano artigiani del “Made in Italy”

Italy Rock News: Milanesi, artigiani del “rock made in Italy” (Come affermano nella bio), con un nome che è tutto un programma: La Colpa

lacolpa,  band

la colpa band su Italy Rock News

 Nel singolo Mutuo Perpetuo che traina l’omonimo EP e in generale in tutta l’opera prima del gruppo l’intervento – peraltro mai negato – di Davide Auteliano, frontman dei Ministri, si sente eccome: dai testi per metà sussurrati e per l’altra metà urlati alle sonorità forti, ritmate, anche se leggermente accelerate e più cupe. Nulla di male, sono un’ammiratrice dei rockers in giacca più famosi d’Italia, non posso che essere soddisfatta se, da alternativi emergenti nel giro di pochi anni sono stati in grado di ispirare altri gruppi e crearsi uno stile ben riconoscibile in tutto il magma rock nazionale. Bisogna però pensare anche all’altra faccia della medaglia: se per gli intenditori i due timbri vocali non sono confondibili e non c’è quindi rischio di confusione tra la band e i Ministri è pur sempre vero che i due sound in generale sono per ora piuttosto assimilabili; starà a La Colpa in futuro dimostrare con più forza di avere tratti assolutamente distintivi per non vivere nella condizione di eterni secondi. Gli ingredienti non mancano: nei quadri musicali creati dalla band non c’è mai un solo elemento che domina la scena, è un sound – passatemi il termine – democratico, che in ogni brano apre ad una parte equamente responsabile del tutto. In Mutuo Perpetuo potrete godere di un basso pauroso che s’incolla all’orecchio, viscoso come l’asfalto col sole a picco ad Agosto; difficile quasi stare dietro al testo, tanto è coinvolgente la musica. Altre volte, come ne L’Impero, è la chitarra elettrica a farsi bella, altre ancora la batteria si sbizzarrisce tra cavalcate e repentini cambi di ritmo (Un esempio è Piano biblico di salvezza). La grammatica de La Colpa è quasi sempre al plurale, un “noi” incendiario che critica e non incita apertamente ma in fondo ancora spera in una presa di coscienza tradotta in azione di un “voi” al momento troppo statico (Nascosto dietro le tende osservo chi passa / Per segnare con biro rossa tutto ciò che è da cambiare / Serve qualcosa che riscaldi il nostro sangue); qua e là compaiono istantanee di una rivoluzione partecipata (I cortei, i fucili, il mondo fuori dalla finestra), innescata dall’unione di più volontà in un corpo unico, caldo e nuovamente senziente. Per altre interessanti letture dell’universo di significati che sta dietro La Colpa vi rimando al blog Ti regalerei la mia testa curato da Luca Cometti (Batterista e non a caso autore dei testi), illuminato da scritti poetici e visionari che arricchiscono ogni pezzo di una riflessione a tratti rassegnata ed inquietante ma molto affascinante perché più inconscia e simbolica.Con l’EP Mutuo Perpetuo La Colpa confeziona una musica che sembra parlare alla parte più primitiva del cervello, potente e sociale (Come molto del rock contemporaneo indipendente) ma che sotto sotto nasconde un velo di sana spocchia (Lo senti il nostro passo / Non ci serve tutto questo). Sottile differenza tra seguire scrupolosamente i capisaldi una moda e approfittare di un momento fortunato del rock italiano per rivelare a tutti il proprio essere.             by esserrenne

Vuoi avere una recensione anche  con la tua band? –  Scrivici su antipop.project@gmail.com  allega un bio, una foto in jpeg, dei link audio ( un ep o un lp , non due brani,,,,)  e la tua band potrà apparire su Italy Rock News

Annunci

1 commento

  1. YeAh


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Segui assieme ad altri 6.621 follower