Il crossover dei pesaresi Selica con l’omonimo EP

La band crossover/numetal pesarese

A cura di Bullet

Il mio primo approccio con i Selica è stato molto positivo.

I cinque componenti del gruppo, dopo svariati cambi di line up, riescono finalmente a stabilizzarsi e a fondere le loro influenze musicali in un unico mosaico sonoro delicato e potente al tempo stesso, che esce sotto forma di EP nel 2012.

Le tre canzoni che compongono questo piccolo gioiello mi hanno rimandato subito a band come Deftones e Chevelle, cioè quelle formazioni che preferiscono mettere la potenza al servizio della melodia piuttosto che il contrario. L’amore che i Selica provano per queste sonorità è innegabile e, come ben si sa, dall’amore non può che nascere qualcosa di bello. Non stiamo certo parlando di un EP che rivoluzionerà un genere musicale, ma avrà ottime possibilità di lasciarvi dentro parecchie emozioni. Non sono mai stato un cultore della ricerca dell’originalità a tutti costi e credo che concentrarsi sul fare egregiamente quello che si è capaci di fare sia spesso la strada migliore.

E i Selica ci riescono alla perfezione.

 

La copertina dell'EP

Il loro sound vi travolgerà come una bellissima onda alta dieci metri. Riff pesanti come macigni si fondono con estrema arte ad un gusto melodico malinconico che ci afferra subito alla gola. Le sole tre (purtroppo) composizioni che ci vengono proposte non hanno assolutamente niente da invidiare ai colleghi d’oltre oceano della band. Suonate magistralmente, cariche di potenza, dense di atmosfera, mai noiose e arricchite da una performance vocale capace di toccare picchi emotivi altissimi. Parlavamo di malinconia: è la prima emozione che ho percepito, fortissima, dal sound creato dai Selica.

Malinconia giusta, che riporta a ricordi non banali e giustificati che riaffiorano con motivo, seguiti da attimi di speranza ed esplosioni di rabbia. Il più grande rammarico è la durata dell’EP; solamente tre canzoni fanno venire voglia di poter ascoltare molto di più perchè ci sono delle potenzialità evidenti che non vediamo l’ora che vengano utilizzate. La parte del leone la fa sicuramente “Downside”: canzone ispiratissima, capace di creare un’atmosfera di leggera e dolce positività che a tratti si apre in esplosioni di riff di chitarra maturi e linee vocali spaziali.

I Selica ci dimostrano tutto il loro amore per le sonorità crossover/numetal e lo fanno nel modo migliore possibile con questo abbraccio di calore musicale che ci trasmette energia, ricordandoci che la malinconia e la tristezza fanno parte delle nostre vite, ma non la rassegnazione.

Pure Energy.

                                                                                                        

https://www.facebook.com/selica.band

http://selica.bandcamp.com/

 

Annunci

2 commenti

  1. il nostro nuovo singolo/video:

  2. A individuality fundamentally let somebody borrow a hand to compose genuinely articles I capacity testify. That is the first calculate I frequented your website summon and so far? I surprised with the research you complete to make this genuine placement incredible. Magnificent task!


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Segui assieme ad altri 6.621 follower